Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Modalità di svolgimento dell'esame - Diritto delle prove penali - settembre 2021

Pubblicato: Mercoledì 30 giugno 2021 da Prof. Francesco Caprioli

Salvo che le misure di contenimento dell’emergenza sanitaria e le conseguenti regole di Ateneo non lo consentano – nel quale caso verranno tempestivamente fornite su questa pagina nuove indicazioni – gli appelli di settembre si svolgeranno in presenza (e quindi interamente in forma orale). Come previsto dalle regole di Ateneo (D.R. n. 4173/2020 del 4.12.2020 e D.R. n. 2576/2020 del 23.7.2020), sarà comunque garantita la possibilità di svolgere l'esame a distanza (interamente in forma orale), tramite la piattaforma webex, agli studenti/studentesse che si trovino nelle seguenti condizioni:

a) fragilità (secondo la definizione di cui al d.l. n. 18/2020 conv. in l. 27/2020)

b) residenza o domicilio fuori Regione

c) assenza temporanea dal territorio regionale per esigenze documentabili.

Coloro che intendano sostenere l'esame a distanza dovranno farne richiesta fin dal momento dell'iscrizione all'appello attraverso il campo "note", indicando la condizione ostativa all'esame in presenza attraverso il riferimento alla lett. a), b) o c) del D.R. La richiesta, effettuata con le predette modalità, ha valore di autocertificazione in ordine alla sussistenza della condizione ostativa dell'esame in presenza.

Gli iscritti ai singoli appelli riceveranno attraverso la mail istituzionale più dettagliate indicazioni in ordine all’aula, giorno ed orario degli esami in presenza, nel rispetto dell’ordine alfabetico a partire dalla lettera estratta per la sessione (data la necessità di scaglionare gli ingressi, per evitare eccessiva affluenza). Gli iscritti che abbiano chiesto di sostenere l’esame a distanza riceveranno apposita convocazione: si precisa fin d'ora che, per ragioni organizzative, gli esami a distanza verranno tendenzialmente svolti dopo la conclusione di quelli in presenzaciò che, con ogni probabilità, ne comporterà il rinvio ai giorni successivi a quello fissato per l'appello.

Per consentire un’adeguata organizzazione è essenziale che le iscrizioni all’appello corrispondano alle effettive presenze in sede di esame, ragion per cui si invitano gli studenti e le studentesse a non iscriversi se non all’appello in cui intendano sostenere l’esame (o a cancellare al più presto – e comunque entro i termini previsti dal sistema informatico – l’iscrizione, nel caso in cui, dopo la stessa, decidano di non presentarsi). Si terrà conto di eventuali impedimenti a sostenere l'esame nella giornata ed orario fissati per l'appello, o nelle giornate immediatamente successive, solo se questi verranno segnalati via mail - e comprovati attraverso l'invio di idonea documentazione - entro la scadenza del termine per l'iscrizione all'esame, onde consentire di tenerne conto nella programmazione dei turni. Diversamente, nessuna deroga verrà ammessa rispetto ai turni stabiliti secondo l'ordine alfabetico a partire dalla lettera estratta per la sessione.

Data la situazione in continua evoluzione, si raccomanda, in ogni caso, di verificare frequentemente gli avvisi sul sito di Dipartimento e sulla pagina dell'insegnamento, per eventuali ulteriori aggiornamenti o precisazioni.

Ultimo aggiornamento: 02/08/2021 18:31

Location: https://www.psicologiaforense.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!