Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Elementi di diritto e procedura civile / Elements of Civil Law and Civil Procedure

Oggetto:

Elements of Civil Law and Civil Procedure

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
PSI0346
Docenti
Prof. Raffaele Caterina (Titolare del corso)
Dott. Davide Turroni (Titolare del corso)
Corso di studi
Psicologia criminologica e forense
Anno
1° anno
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
IUS/01 - diritto privato
IUS/15 - diritto processuale civile
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

 Il corso è finalizzato a:

a) Far conoscere agli studenti:
i. i problemi fondamentali del diritto privato ed il suo linguaggio. Lo studente deve essere in grado di utilizzare tali conoscenze per comprendere lo sfondo in cui si collocano i particolari problemi affrontati dagli operatori giuridici
ii. il sistema della giustizia civile con particolare attenzione ai processi in materia di famiglia
iii. le ADR, con specifico riferimento alla mediazione (psicologia e mediazione)
b) Insegnare l’utilizzo:
i. dei principali strumenti di risoluzione delle controversie in materia civile, con particolare attenzione al ruolo che, in tale contesto, svolge lo psicologo.

 The course is aimed to:

a) Introduce students to:
i. The main problems of private law and its language. The student must be able to use such knowledge in order to understand the background in which the various problems must be faced;
ii. The Italian system of civil justice with a special focus on family proceedings
iii. ADR (Alternative Dispute Resolution) methods with a special focus on mediation (psychology & mediation)
b) To teach:
i. How to use dispute resolution techniques, with particular emphasis on the role of the psychologist;

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 Gli studenti, all’esito del corso, debbono dimostrare

di essere in grado di comunicare con un operatore giuridico e comprenderne le esigenze

 Students must be able to demonstrate their ability to communicate with a legal practitioner and to understand his/her needs.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali tradizionali

 Traditional frontal lectures

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 Esame orale, particolarmente rivolto a verificare la capacità di inquadrare correttamente da un punto di vista giuridico specifici problemi concreti.

 Oral exam, focused of the ability to put in context specific legal problems.

Oggetto:

Attività di supporto

 Una volta alla settimana, su appuntamento

 Office hours by appointment.

Oggetto:

Programma

 Il corso è finalizzato a:

a) Far conoscere agli studenti:
i. i problemi fondamentali del diritto privato ed il suo linguaggio. Lo studente deve essere in grado di utilizzare tali conoscenze per comprendere lo sfondo in cui si collocano i particolari problemi affrontati dagli operatori giuridici
ii. il sistema della giustizia civile con particolare attenzione ai processi in materia di famiglia
iii. le ADR, con specifico riferimento alla mediazione (psicologia e mediazione)
b) Insegnare l’utilizzo:
i. dei principali strumenti di risoluzione delle controversie in materia civile, con particolare attenzione al ruolo che, in tale contesto, svolge lo psicologo.

 The course is aimed to:

a) Introduce students to:
i. The main problems of private law and its language. The student must be able to use such knowledge in order to understand the background in which the various problems must be faced;
ii. The Italian system of civil justice with a special focus on family proceedings
iii. ADR (Alternative Dispute Resolution) methods with a special focus on mediation (psychology & mediation)
b) To teach:
i. How to use dispute resolution techniques, with particular emphasis on the role of the psychologist;

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

 L. Lenti, Diritto di famiglia e servizi sociali, Giappichelli, 2016, prima parte e ultimo capitolo; materiale sul diritto di famiglia che sarà reso disponibile sul sito

F. P. Luiso, Istituzioni di diritto processuale civile, Torino, 2014, pagg. 3-74; 183-198.
F. Danovi, Note sulla consulenza psicologica nel processo civile, in Rivista di diritto processuale, 2000, pagg. 807-833
A. Spangaro, Patologia o meri problemi relazionali? La classiicazione non ha rilievo ai fini del procedimento di affidamento (nota a App. Brescia, 17 maggio 2013), in Corriere del Merito, 2013, fasc. 11

International students will be evaluated in the same way of national students. A good knowledge of Italian is an essential prerequisite 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 31/08/2016 10:33

Location: https://www.psicologiaforense.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!