Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Una prospettiva forense delle neuroscienze affettive - Lab /

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice dell'attività didattica
PSI0752
Docente
Prof. Paolo Heritier (Titolare del corso)
Corso di studi
Psicologia criminologica e forense
Anno
2° anno
Tipologia
Laboratorio
Crediti/Valenza
2
SSD dell'attività didattica
IUS/20 - filosofia del diritto
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Programma

"L'ambito delle neuroscienze affettive può essere collegato, da un punto di vista teorico nell'ambito delle neuroscienze, alla lettura che Damasio fornisce del tema degli affezione presso il filosofo Spinoza e, nell'ambito giuridico, alla prospettiva denominata "affective turn", dopo il "linguistic turn" degli anni '70  e l'"iconic turn" degli anni '90. 

A partire da questo sfondo teorico il seminario intende affrontare il tema delle implicazioni giurisprudenziali della svolta affettiva nel processo a partire da una metodologia retorica nell'analisi e nella costruzione degli atti processuali a partire dall'analisi di casi concernenti l'uso delle neuroscienze nel processo e, più in generale, le tecniche argomentative negli atti processuali e  nella perizia.

Il seminario viene svolto in collaborazione con magistrati onorari e di ruolo del tribunale dei MInori del Piemonte e della Valle d'Aosta e con la Clinica Legale della Disabilità e della Vulnerabilità". 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 08/05/2019 14:57

Location: https://www.psicologiaforense.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!